venerdì 16 novembre 2018

Semina un albero con Emilio - l'invito ad agire ogni anno per la Festa dell'Albero

Nasce sui social l'iniziativa a cui possono aderire anche le scuole e i servizi educativi in occasione della Festa dell'Albero che si svolge ogni anno il 21 novembre.

Si intitola "Semina un albero con Emilio"  ed è stata lanciata dal curatore di questo blog con le parole che seguono.

Il 21 di novembre è la giornata dedicata agli alberi, ma anche il mio compleanno. Di solito sfrutto quest'occasione per festeggiare entrambe le cose in modo particolare, cioé seminando alberi. Lo faccio nel mio privato e, per l'intera settimana, nelle scuole e nidi in cui vado per lavoro. Quest'anno vorrei farlo insieme a chiunque voglia. Poiché ritrovarsi non è facile, chiedo a chi ne abbia voglia, di farlo a casa propria, a scuola, in ufficio, al parco e così via e di condividere il proprio lavoro nella discussione di questo evento.



Ognuno può agire come vuole, ma io suggerisco di fare così:



- raccogliere qualche seme di albero (ghiande, pinoli, nocciole, semi volanti di acero, faggiole, ecc.) nel bosco, in campagna, nel proprio giardino, in un parco pubblico, all'autogrill o dove si vuole;



- trasformare un contenitore che verrebbe gettato nei rifiuti in un vaso per la semina (io, per esempio, uso i vasetti di yogurt bucandoli sul fondo);



- rimpirlo di terra o terriccio e nascondervi un seme (l'operazione può essere ripetuta più volte con più semi e più vasetti);



- dare acqua, scattare una fotografia e condividerla con un commento nella discussione di questo evento;



- continuare a tenere umida la terra nei prossimi mesi in attesa che l'albero nasca e cresca.


[Il video non è supportato da tutti i browser.
Conviene aprirlo utilizzando la App Youtube
per gli smartphone o browser come Mozilla, 
Google Chrome o Torch cercando 
"Semina un albero con Emilio"].




Si tratta di un gesto semplice che darà origine a molti alberi, una sorta di foresta diffusa e didattica, che poi decideremo dove trapiantare. Non prima, però, che arrivi il mio nuovo compleanno!



Durante la giornata potresti leggere il libro "L'uomo che piantava gli alberi" (è breve, ti cattura e si legge tutto d'un fiato, meglio se con amici) o guardare il bel film che ne è scaturito.






Se l'idea ti piace, condividi l'evento e invita altri amici a farlo.